Breve storia di Internet

Anno 1969Quale grande evento della storia dell’uomo ci ricorda questa data? Lo sbarco del primo uomo sulla luna, risponderete! 

moon-landing-60582_960_720Ebbene, non tutti sanno che nello stesso anno accadde anche un altro fatto memorabile. Siamo in piena guerra fredda, e il mondo è diviso in due grandi sfere di influenza: Stati Uniti ed Unione Sovietica. Incombe il terrore di una guerra nucleare. 

Il Ministero della Difesa americano, allarmato dalla minaccia sovietica, incarica l’ARPA (Advanced Research Projects Agency) di studiare un sistema di rete via computer tra le varie basi militari, efficace anche in caso di guerra nucleare. Nasce così Arpanet, una rete studiata in modo che ogni nodo potesse continuare ad elaborare e trasmettere dati anche nel caso in cui i nodi vicini fossero stati danneggiati.

All’inizio si connettono in rete solo alcune basi missilistiche intercontinentali (già si chiamavano “Siti”), e in seguito le principali Università americane e alcuni enti governativi come la NASA.

Quando i rapporti tra le due super potenze divengono più distesi, la rete viene utilizzata prevalentemente dalle Università le quali, capita l’importanza del mezzo messo a loro disposizione, lo sfruttano a pieno ritmo per il trasferimento di file tra computer e per la posta elettronica che permette la comunicazione tra utenti in tempi velocissimi!

Nel 1983, il crescente utilizzo di Arpanet porta alla creazione di due reti, la prima, prettamente militare, chiamata Milnet, la seconda denominata Internet che inizia a diffondersi nelle università americane ed europee e nei Centri di Ricerca. Il nome Internet deriva dal fatto che si tratta di una rete (net) di computer INTER connessi tra loro.

E finalmente, dopo qualche anno, Internet arriva anche in Italia. Siamo nel 1986. E’ esattamente il 30 aprile quando avviene il primo collegamento tra il CNR di Pisa e la Pennsylvania. Per il nostro paese inizia una storia nuova, una storia a cui i giornali di allora diedero pochissimo peso, ma che rappresentò l’inizio di una nuova era per l’Italia!

Il tempo scorre e siamo già nel 1989, data epocale, anno in cui, con la caduta del muro di Berlino, si ha la fine della guerra fredda. Il 1989 è l’anno della svolta per Internet che diventa una rete pubblica a tutti gli effetti, cioè aperta a tutti!

Nel frattempo, al CERN di Ginevra, Tim Berners Lee – da tutti conosciuto come il padre del web – inventa il linguaggio HTML, cioè il linguaggio con cui sono realizzati i siti web. Tim immagina questi siti collegati tramite dei link in una grande ragnatela mondiale che in inglese si dice world wide web, cioè WWW. Tutto questo avviene nel 1991, l’anno dell’inizio del web così come lo conosciamo oggi.

world-1302949_960_720

Ma è nel 1999 che inizia la vera e propria rivoluzione digitale nel mondo con l’ingresso di Internet nella vita quotidiana di tantissima gente. In quell’anno i computer connessi superano i 200 milioni. Pensate che appena tre anni prima erano soltanto 10 milioni.

Nel 2000 arriva l’ADSL anche in Italia portando la banda larga nelle case degli italiani. Nel 2003 nasce la connessione per i cellulari, e questo è un altro momento topico, infatti Internet entra nei telefonini e saranno proprio i telefonini a portare Internet ovunque!

Internet inizia a crescere a ritmi spaventosi! Nel 2004 inizia la rivoluzione dei social network e viene coniato il termine web 2.0 per indicare la possibilità di interagire con altri utenti sul web. Proprio in questo anno nasce Facebook e l’anno successivo You Tube!

I social network si diffondono in fretta e attirano sul web milioni e milioni di persone. 

Le statistiche ci dicono che oggi un utente medio di Internet passa più minuti sui social o a guardare video su You Tube di quanti non ne passi a guardare la televisione.

smartphone-1184865_960_720

Nel 2007 nascono gli smartphone, nuovi dispositivi per accedere ad Internet che spesso sostituiscono i computer stessi. Esistono oramai moltissime persone che non hanno neppure un computer, ma che accedono a Internet tutti i giorni dal loro smartphone.

La diffusione degli smartphone fa letteralmente esplodere Internet. Nel 2009 gli utenti connessi sono UN MILIARDO!

Nel 2010 inizia l’era del tablet che dà un ulteriore slancio alla diffusione di Internet. Nel 2011 un terzo della popolazione mondiale è connessa ad Internet, ben 2 MILIARDI di persone.

Di guerre atomiche, per fortuna, non ne sono scoppiate e Internet, la “Rete delle Reti”, nata proprio dall’esigenza di prevenire i rischi di una guerra nucleare dovuta alle tensioni di un mondo diviso in due, oggi è un mezzo che permette la comunicazione con ogni persona e in qualunque posto nel mondo sconfiggendo qualsiasi barriera, spaziale temporale e politica. Scusate se è poco!

Clicca sull’immagine per aprire la TIMELINE “Breve storia di Internet”. Puoi scegliere se visualizzare la versione 2D oppure 3D. Approfondisci ogni evento cliccandoci sopra.

Ah, ovviamente… la storia di Internet continua e viene scritta giorno per giorno da tutti noi, noi che ormai della Rete facciamo un uso quotidiano per informarci, comunicare, studiare, interagire, divertirci, lavorare, ecc.  Se siete curiosi di conoscere la storia di Internet in tempo reale, di sapere quante persone sono connesse oggi in qualunque parte del mondo e quali operazioni compiono abitualmente sul Web, bene, allora vi consiglio di collegarvi a questo sito InternetLiveStats. Rimarrete senza parole!

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Comunicazione, Eventi, Notizie e contrassegnato come , , da Chiara Spalatro . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Chiara Spalatro

Insegnante di lettere nella scuola secondaria di 1° grado "Alighieri-Spalatro" di Vieste (FG) e appassionata di tecnologie, è da sempre alla ricerca di metodologie didattiche innovative e coinvolgenti per appassionare i propri alunni. Dal 2011 ha cominciato ad utilizzare le ICT per “vivacizzare" il proprio modo di fare scuola. Da allora è diventata anche formatrice e oggi è Animatrice Digitale del suo istituto. Fan della flipped classroom, ha iniziato un percorso sperimentale nell’anno scolastico 2015-2016 in una seconda media. Le sue lezioni si trovano su laclasseattiva.altervista.org

4 thoughts on “Breve storia di Internet

  1. Ripercorrere 30 anni di storia…paralleli ai “nostri mitici anni” durante i quali prendeva forma la nostra struttura psico-fisica, emotiva, sociale e culturale ed aver oggi la consapevolezza che proprio in quegli stessi anni stava accadendo una vera e propria RIVOLUZIONE DIGITALE che, con “incessante galoppo”, ancora oggi caratterizza la nostra quotidianità e tutte le nostre esperienze formative, infomative e interpersonali, fa proprio un GRANDE EFFETTO!
    GRAZIE PROF! Per la sua consueta, attenta ed esaustiva disamina che difficilmente lascia indifferenti allo straordinario fenomeno che da decenni ci investe…con gli innumerevoli vantaggi riconosciuti.

    Liked by 1 persona

  2. Pingback: Italian Internet Day: 30 anni di Internet in Italia | CapovolgiLeScienze

  3. Pingback: Buon compleanno Internet | docentiattenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...